di


Baselworld 2014, le anteprime di Haute Horlogerie

Tra tre settimane al via: ecco alcune delle proposte che faranno la loro comparsa nelle vetrine di Bell&Ross, Ulysse Nardin, Corum, Blancpain e Girard Perregaux

Tra tre settimane inizia Baselworld, il Salone dell’Orologeria e della gioielleria di Basilea: gli occhi dei buyer in visita alla rassegna svizzera saranno puntati sulle ultime frontiere della misurazione del tempo, tra complicazioni e calibri innovativi che le grandi maison espositrici hanno realizzato nei propri laboratori. I prodotti in vetrina spaziano tra tutte le fasce di prezzo, dagli orologi easy agli esemplari più sofisticati. Dai brand di Haute Horlogerie arrivano le prime anticipazioni, da Blancpain a Girard Perregaux, da Ulysse Nardin a Bell&Ross fino a Corum, ci si sfida a colpi di novità.

A Baselworld 2014 Blancpain presenta il suo nuovo Villeret: quadrante sobrio, realizzato in smalto Grand Feu, con lancette a foglia scheletrate, lancetta centrale dei secondi, indici a cifre romane, anch’essi in smalto, logo JB di colore nero come questi ultimi e datario a finestrella a ore 3. Cassa in oro rosso per questo modello che ospita un movimento meccanico a carica automatica, calibro 1335 di manifattura, con finiture e massa oscillante visibili attraverso l’apertura in vetro zaffiro sul fondello. La riserva di marcia è di 8 giorni. L’orologio è corredato di un cinturino in pelle di alligatore color cioccolato.

Blancpain Villeret

Tutto gira intorno al blu nei due modelli presentati da Girard-Perregaux, che rinnova le collezioni 1966 e Vintage 1945 rendendo omaggio al tradizionale colore del marchio. La Manifattura svizzera offre agli amanti degli orologi di lusso un ulteriore tocco di originalità e conferma l’importanza del blu, colore emblematico dell’eternità, della forza e dell’eleganza, presente in molti suoi orologi storici. Il modello Girard-Perregaux 1966 coniuga sobrietà, delicatezza e precisione: il suo quadrante leggermente bombato è ora disponibile in una intensa tonalità di blu. Un sottile effetto a raggiera crea un affascinante gioco di luce, i cui riflessi sembrano danzare ad ogni movimento. Con la finestrella della data posta ad ore 3, il quadrante è dotato di eleganti indici “batôn” ad ore 3, 6 e 9, mentre un doppio “batôn” è presente ad ore 12. Le lancette delle ore e dei minuti sono a forma di foglia, così come la grande lancetta centrale dei secondi. Cassa in oro rosa con lunetta impreziosita da diamanti, ospita un movimento meccanico a carica automatica GP03300-0030, che scandisce le ore, i minuti, i secondi e la data.

Girard Perregaux, collezioni 1966 e Vintage 1945

Il Vintage 1945 XXL Piccoli secondi unisce un’affascinante cassa rettangolare ad elementi che riflettono il più autentico stile di orologeria Art Déco. Il nuovo modello presenta per la prima volta un quadrante blu con riflessi iridescenti. Come la cassa, anche il quadrante ha un profilo curvo, accentuato da un motivo verticale, che crea un contrasto con la finitura satinata dell’indicatore dei piccoli secondi, che presenta la cifra “60” in rosso, unico tocco di colore dell’insieme. Sul quadrante lo “chemin de fer” bianco è circondato da cifre “Breguet” lucide. Le lancette delle ore e dei minuti, di forma Dauphine, sono sfaccettate e leggermente curvate a mano per seguire la curvatura del quadrante, creando così un gioco di riflessi luminosi. Il modello, con cassa in acciaio, è disponibile in due versioni: una con il cinturino in coccodrillo di colore blu scuro, e l’altra con il bracciale in acciaio.

Espressione dello chic sportivo in ciò che possiede di più nobile, l’Admiral’s Cup di Corum tiene a battesimo un nuovo movimento di suprema complicazione: il calibro CO 1008 a carica manuale. Una meccanica esclusiva che mette in scena un doppio tourbillon, associato a un datario retrò e a un dispositivo ingegnoso di correzione dell’ora. Concepito per compensare gli errori di marcia nelle posizioni verticali dovuti alla gravità terrestre, al giorno d’oggi rimane una delle complicazioni maggiori più difficili da realizzare: un autentico tour de force quello firmato da Corum nel munire il suo nuovo calibro CO 1008 non di uno, bensì di due tourbillon montati in parallelo. Inoltre, premendo la corona-pulsante, è possibile posizionare istantaneamente la lancetta dei minuti sul dodicesimo indice per regolarla all’ora precisa, e questo fino a cinque minuti prima e dopo il passaggio a un’ora esatta. Cassa dodecagonale che alterna le finiture lucide e satinate, essa vanta una costruzione concepita a strati, con inserti in titanio trattati PVD nero che si inseriscono di volta in volta tra il fondo e la carrure, poi tra la lunetta e la carrure. Proposta in oro rosa 5N 18k o in titanio grado 5, la cassa dell’Admiral’s Cup AC-One 45 Double Tourbillon rivendica con stile il proprio diametro generoso di 45 mm ed è impermeabile fino a 300 metri. Percorso da indici e lancette luminescenti, il quadrante rivela un motivo esclusivo sviluppato da Corum: il melograno spaccato. Disegnando piccoli quadrati incisi in diagonale,questa composizione è caratterizzata da un elegante rilievo che mette in evidenza il rehaut impresso con le bandiere nautiche emblematiche della collezione Adimarl’s Cup.

L'Admiral's Cup AC-One 45 Double Tourbillon di Corum

Bell & Ross è sempre stata affascinata dalla strumentazione aeronautica e dall’aereo come oggetto: così nascono  la Collezione AVIATION e la Collezione VINTAGE. Poiché la leggibilità degli strumenti di bordo rappresenta un fattore essenziale nell’aeronautica, due colori predominano sui pannelli di controllo: il nero opaco per le sue proprietà antiriflesso e il bianco per la sua estrema leggibilità. L’arancione, colore dell’essenziale, è anch’esso molto presente. Da sempre nei modelli di Bell & Ross, quest’ultimo è diventato emblematico del marchio. Nel 2014, per il più grande interesse dei professionisti dell’estremo in cerca di una leggibilità ottimale in tutte le circostanze, Bell & Ross presenta il BR 03-94 CARBON ORANGE. Come nei contatori di bordo di un aereo e per facilitare la lettura dei tempi brevi l’arancione mette in risalto, in contrasto con il nero opaco, tutte le indicazioni legate alle funzioni cronografiche.

Bell & Ross BR 03-94 Carbon Orange

Nato da un’iconica linea, l’orologio di lusso Ulysse Nardin Dual Time Manufacture permette al secondo fuso orario e alla data di essere regolati sia in avanti che indietro. Il modello torna ad essere equipaggiato da un movimento automatico sviluppato, progettato e realizzato interamente in-house: il calibro UN-334, frutto di anni di ricerca della manifattura. Dotato di una doppia finestra per la Gran Data, regolabile in entrambe le direzioni, dispone di uno scappamento in silicio, il culmine della tecnologia orologiera che soltanto pochi marchi sono in grado di realizzare. Semplicissimo da leggere e da regolare, il Dual Time Manufacture dispone di una riserva di carica di 48 ore. Aspetto classico e al contempo casual, la cassa da 42 mm completamente ridisegnata è disponibile sia in acciaio che in oro rosa 18ct, montata su cinturino alligatore o bracciale acciaio o oro rosa con fibbia deployante.

Ulysse Nardin Dual Time Manufacture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA