di


Bangkok Gems&Jewelry Fair, fari puntati sulle “magic hands” del paese

Dal 20 al 24 febbraio in concomitanza con la fiera parte la nuova campagna marketing "Le mani magiche della Thailandia", sponsorizzata dal DITP

 

Bangkok-Gems-and-Jewelry-Fair_Photo-Release-4_Fashion-Show-min-768x504

Torna dal 20 al 24 febbraio la Bangkok Gems & Jewelry Fair, che giunge all’edizione numero 63 la  nuova campagna “Le mani magiche della Tailandia: lo spirito del gioiello”, sponsorizzata dal Dipartimento per la promozione del commercio internazionale (DITP), che organizza la fiera, e sostenuta da tutta l’industria. L’obiettivo della campagna – che accompagnerà anche le successive edizioni della manifestazione – è promuovere il settore thailandese della gioielleria e delle gemme, mettendo in risalto l’artigianato dei maestri orafi, le cui abilità sono radicate nella storia delle arti e dei mestieri del paese, tramandati di generazione in generazione.

“Per molti decenni, la Thailandia è stata riconosciuta in tutto il mondo come produttore di gioielli di qualità  – ha detto Banjongjitt Angsusingh, Direttore Generale del DITP -. Nel corso degli anni, gli attori del settore delle gemme e della gioielleria – artigiani, designer, produttori e commercianti – hanno costantemente sviluppato le proprie competenze ricercando l’innovazione che porta l’industria a nuovi livelli”.

Il tema della prossima edizione (aperta al trade ma anche al pubblico) – con circa 900 espositori locali e internazionaliriaccende i riflettori sul segmento dell’artigianato, dunque, come già aveva fatto l’ultima rassegna di settembre. Con buyer in arrivo da Stati Uniti, UE, India, Australia, Hong Kong, Medio Oriente e paesi ASEAN, la Bangkok Gems and Jewelry Fair farà brillare i gioielli e gli oggetti realizzati dai maestri locali, protagonisti della consueta sfilata così come di mostre e aree speciali.

Bangkok-Gems-and-jewelry-2018_buyer-min-768x512

Tornano infattis sia “the Jewellers” – gruppo di designer che si concentra sull’innovazione con dimostrazioni dal vivo e un ricco calendario di workshop – sia la “Innovation and Design Zone”. Nell’area “Design Bazar” in vetrina i creativi che si sono distinti nei progetti “Talent Thai and Designers’ Room” e giovani startup innovative. Torna anche l’area The New Faces con un totale di 120 espositori emergenti provenienti da tutto il paese che presenteranno sofisticati lavori artigianali, e la sezione “The Niche”, dove i brand sono suddivisi in 5 sottocategorie: Heritage and Craftsmanship, The Moment, Beyond Jewelry, Spiritual Power, e Metro Men.

Pietre preziose e semipreziose, pietre grezze, perle, diamanti naturali e coltivati ​​in laboratorio: è solo una piccola parte delle gemme che saranno esposte nelle vetrine di aziende provenienti dalla Thailandia ma anche da Giappone, Cambogia, Vietnam, Laos, Myanmar, Israele, Hong Kong. L’offerta espositiva si completa con gioielli in oro e argento ma anche packaging, attrezzature e macchinari.

www.bkkgems.com

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA