di


Bangkok Gems & Jewelry Fair, nel weekend la maggiore concentrazione di affari

Oggi e domani attesa la gran parte degli ingressi. Ieri visita al quartier generale della Beauty Gems

Bangkok – Secondo giorno di fiera per la rassegna thailandese giunta alla 49esima edizione. La Bangkok Gems & Jewelry Fair è entrata nel vivo e proseguono gli affari per i 1600 espositori presenti nella struttura Impact The Challenger della capitale thailandese. Nel pomeriggio di ieri gli organizzatori hanno portato una delegazione della stampa internazionale a visitare l’headquarter della Beauty Gems, una delle più grandi aziende produttrici del paese. Tremila addetti sono ogni giorno al lavoro per produrre migliaia di gioielli, oggetti preziosi e monili destinati per lo più al mercato asiatico.

Mr Montri della Beauty Gems

Un intero piano della struttura in cui lavorano 300 persone (la gran parte delle attività di produzione vere e proprie sono ospitate però in altri edifici alla periferia della città) è dedicato al taglio e al controllo di qualità sulle pietre colorate; al piano superiore lo staff dell’azienda effettua classificazioni e controlli sui diamante. Il “viaggio” alla Beauty Gems si è concluso in una hall con i più bei prodotti finiti prodotti nella storia dell’azienda, hall aperta solo in occasione di inviti o di richieste di collezionisti privati. Mr Montri, capo dell’azienda, ha così mostrato ai giornalisti presenti le particolarità delle pietre più rare e il lungo processo che porta alla realizzazione di un gioiello.
La manifestazione attende nelle giornate di oggi e domani la gran parte dei visitatori, la cui media nelle scorse edizioni si è attestata sui 30mila accessi.

Beauty Gems. Un operaio al lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *