di


Bangkok Gems & Jewelry Fair, la parola a buyers ed espositori

Perchè partecipare alla fiera tailandese? Lo abbiamo chiesto a chi da anni prende parte all' evento e lo considera una vera opportunità di business

Ogni anno, nei mesi di febbraio e settembre, torna puntuale l’appuntamento con la Bangkok Gems & Jewelry Fair. Giunta quest’anno alla sua 64esima edizione, l’evento fa convergere attori di ogni comparto della gioielleria e anno dopo anno si è dimostrata in grado di attirare grandi nomi della gioielleria sia Tailandese, sia di altri paesi.

Fiorence Chan

Secondo Fiorence Chan, caporedattore e vicedirettore della Hong Kong Jewellery Magazine Limited e membro della Hong Kong Jewellery & Jade Manufacturers Association, il  design Tailandese è cresciuto in estetica e manifattura in ogni edizione.
Seguo la fiera di Bangkok da oltre un decennio, e mi stupisco ancora di quanto i grandi marchi siano capaci di innovare  con le loro creazioni e di coniugare novità e tradizione con la loro maestria. Un’altra cosa che mi ha stupito – continua Fiorence Chan – è l’area New Faces con i suoi designers che utilizzano materiali alternativi e pensano fuori dagli schemi. Penso che  questa spinta al rinnovamento sia la strada giusta per ulteriori passi in avanti.

Il trend positivo del mercato Tailandese nel paese stesso ma anche fuori confine è già una solida realtà, se teniamo conto di alcune dichiarazioni di players del settore che hanno preso parte alla scorsa edizione.

Amy Mellor

Amy Mellor di David Mellor Jewellers, azienda del Regno Unito, ha dichiarato che: “nel Regno Unito l’industria delle gemme e dei gioielli in Thailandia è molto rinomata per la sua alta qualità.  Alla BKGJF Si trova una vasta gamma di materie prime, macchinari e prodotti di qualità,  non si può non ritornare!
Se gli acquirenti della BGJF hanno espresso la loro soddisfazione per l’alta qualità e la buona fattura dei prodotti, gli espositori hanno confermato di avere instaurato grazie alla fiera solide e durature partnership.

Thitiwan Dechsuwankamol

Thitiwan Dechsuwankamol, owner di Wongkamol, marchio specializzato nella produzione di prodotti per la pulizia dei gioielli, che ha partecipato al BGJF per molti anni è entusiasta dell’ evento: “La BGJF è una fiera internazionale.  Acquirenti provenienti da diversi paesi convergono qui offrendoci l’opportunità di espandere la nostra rete commerciale e anche di promuovere la Thailandia come piattaforma per l’acquisto di gemme e per il commercio di gioielli.

Nattapon Sukkasem

Nattapon Sukkasem, rappresentante di ProTech Transfer azienda produttrice di macchinari ad alta tecnologia che ha ricevuto feedback positivi dai numerosi partner commerciali durante l’evento ha dichiarato:“Partecipiamo al BGJF da molti anni, poiché spesso è qui che iniziano le nostre collaborzioni più fruttuose. La fiera è una piattaforma per cercare nuovi clienti, rafforzare le relazioni con i partner esistenti e anche raccogliere opinioni sui nostri prodotti e servizi “. Le Gemme sono un altro mercato molto attivo e fiorente in Thailandia.

anpen Maneewetwarodom

Wanpen Maneewetwarodom, proprietaria di Tevika di K&N, è un produttore con sede nella provincia orientale di Chanthaburi, un famoso centro di gemme nel paese.
La nostra fabbrica è stata fondata 30 anni fa e siamo presenti alla fiera di Bangkok da oltre da oltre 10 anni. Abbiamo incontrato alla BJGJF molti clienti nazionali e internazionali che sono diventati forti partner commerciali che si affidano a noi soprattutto per la qualità dei nostri prodotti “.

Chonnika Deekaranchai

Chonnika Deekaranchai, guida R Gems un’azienda  è specializzata in pietre preziose che è nel settore da quasi 40 anni: “La BGJF ci offre una grande opportunità per mostrare i nostri migliori prodotti ai clienti esteri e per cercare nuovi partnerper il nostro business. Qui, i compratori stranieri possono scegliere tra i migliori produttori e fornitori dell’intera  Tailandia“. Una vetrina internazionaledi grande interese, dunque, ma anche un luogo di scambio e di crescita economica e culturale che ogni anni si ripete grazie all’ impegno del DITP.

Per ulteriori informazioni,  www.bkkgems.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *