di


ASTE BOLAFFI, lo zaffiro blu Ceylon aggiudicato a 131.000 euro

Ieri la vendita all’incanto si è chiusa con un milione per la vendita di gioielli

Era partito da una base di 100.000 euro ma è stato aggiudicato a ben 131.000 euro il prestigioso anello con zaffiro blu Ceylon di 18,39 carati e due diamanti triangolari di 3,85 carati. Era il top lot dell’asta che si è chiusa con un realizzo totale di un milione di euro, diritti inclusi, e una percentuale di lotti venduti superiore all’80%. Ieri a Milano, al Grand Hotel et de Milan si sono raggiunti risultati eccellenti grazie anche all’anello in diamante taglio Vecchia Europa di 8,24 carati (lotto 463, 50.000 euro), al diamante non montato di taglio rotondo di 5,70 carati (lotto 468, 37.500 euro), al girocollo in diamanti di 23 carati complessivi (lotto 485, 30.000 euro), alla parure in diamanti, coralli e zaffiri con anello, spilla, orecchini e bracciale a motivi naturalistici (lotto 398, 21.250 euro), al bracciale degli anni Trenta in platino a maglie geometriche con diamanti taglio Vecchia Europa e rotondi per circa 19 carati (lotto 273, 16.250 euro) e agli orecchini pendenti in diamanti per 18 carati e perle del 1950 circa (lotto 406, 13.750 euro), tra gli altri gioielli presentati.

Successo anche per le creazioni di Esa d’Albisola e di Umberto Mastroianni.

Orecchini pendenti in diamanti per 18 carati e perle, 1950 circa
Parure in diamanti, coralli e zaffiri con motivi naturalistici
Esa d’Albisola, grande collana in oro giallo e tormaline verdi
Bracciale degli anni Trenta in platino a maglie geometriche con diamanti taglio Vecchia Europa e rotondi, 19 carati ca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Lebole secondo banner orizzontale