di


Asta da Bibelot, il Royal Blue battuto per 854mila euro

Competizione accesa tra circa venti potenziali compratori per lo zaffiro del Kashmir taglio a cuscino, montato su anello in platino e contornato da diamanti

asta-bibelot_royal-blu-2-compressor
L’anello in platino e diamanti con zaffiro centrale Royal Blue aggiudicato all’asta da Bibelot per 854mila euro

Dopo una accesa competizione è stato aggiudicato per 854.000 euro lo zaffiro “Royal Blue” messo all’asta da Bibelot: ieri a Firenze si è svolta la vendita all’incanto di alcuni lotti di gioielli tra i quali il pezzo forte la rara gemma da circa 10 carati. Una gara, per la pietra preziosa, svolta in gran parte al telefono ma anche in sala, fra una ventina di competitori, italiani ed esteri, per l’aggiudicazione finale. Nelle settimane precedenti l’asta la gemma aveva già ricevuto numerose prenotazioni.

asta-bibelot_royal-blu-1-compressor
L’anello in platino e diamanti con zaffiro centrale Royal Blue aggiudicato all’asta da Bibelot per 854mila euro

Con una partenza da 130.000 euro è stata quasi immediata l’impennata a 400.000 fino a raggiungere gli 854.000 al telefono. Il Royal Blue è una pietra dalla luce blu intensa con taglio a cuscino e proviene dalle storiche miniere del Kashmir, da tempo non più in attività, che ne sottolineano la rarità e il valore. Lo zaffiro è montato ad anello in platino e contornato da diamanti step cut.

Il suo blu vellutato è del tutto naturale, non avendo subito alcun trattamento di riscaldamento per esaltarne la tonalità. La gemma è corredata da un certificato SSEF, Istituto Gemmologico Svizzero.

www.maisonbibelot.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *