di


Assegnati i primi Inhorgenta Award

I vincitori delle sei categorie sono stati premiati durante la fiera di Monaco che si è svolta dal 18 al 21 febbraio: Roberto Demeglio primo nella categoria “Designer dell’anno”

inhorgenta-award_vincitori-min
La premiazione degli Inhorgenta Award a Monaco

Successo per la prima edizione degli Inhorgenta Award, i premi della gioielleria lanciati dalla fiera di Messe München all’ultima edizione che si è svolta dal 18 al 21 febbraio chiudendosi con 27.500 visitatori da 70 paesi, +5% rispetto allo scorso anno. In sei diverse categorie la giuria indipendente ha incoronato i vincitori durante la serata di gala condotta da Nina Ruge al Postpalast di Monaco: ai premiati sono stati assegnati i trofei di bronzo, che simboleggiano un diamante.“Abbiamo vissuto una splendida serata – ha commentato il direttore della fiera Klaus Dittrich – con vincitori formidabili”, ciascuno dei quali ha ricevuto il premio da un giurato diverso.

assegnati-i-primi-inhorgenta-award322774-inhorgenta-award-2017-gala-min
Il trofeo in bronzo realizzato per gli Inhorgenta Award

IsabelleFa ha battuto gli altri due finalisti Meister e Yana Nesper nella categoria “Fine Jewelry”; Sif Jakobs ha preceduto Schmuckwerk e Bernd Wolf i nella categoria “Fashion Jewelry”. Primo posto per Junghans, che ha superato Casio e Dufa nella categoria “Watch”, mentre Roberto Demeglio è stato incoronato “Designer of the Year” battendo Bastard Collection and Corinna Heller nella categoria “Designer of the year”. Munich’s Addore ha sbaragliato la concorrenza di Oeding-Erdel e Lorenz vincendo nella categoria “Retail”. Liliana Guerreiro si è invece aggiudicata il premio del pubblico.

inhorgenta-award-2017-min

“Siamo stati lieti di apprendere che eravamo in lista – ha detto Isabelle Mössner, amministratore delegato di IsabelleFa, ma non avevamo il coraggio di sperare di vincere. Essere invece un vincitore dell’Inhorgenta Award è un’esperienza indescrivibile. Esporremo in modo permanente questo premio”.

inhorgenta-award_isabellefa-min
Categoria “Fine jewelry”: IsabelleFa, bracciale Digne

“Siamo enormemente soddisfatti – ha commentato Matthias Stotz, amministratore delegato della fabbrica di orologi Junghans -. Questo premio è un encomio formidabile. È allo stesso tempo anche un pesante fardello, che continueremo a trasportare. Il nostro modello di punta Max Bill ha più successo oggi rispetto a quando è stato rivisitato nel 1997″.

inhorgenta-award_junghans_maxbill-min
Categoria “Watch”, Junghans, max bill Chronoscope

“Veniamo da San Pietroburgo e siamo lieti che le nostre idee e il nostro lavoro sono così calorosamente apprezzati dalla gente qui in Germania – questo il commento a caldo di Andrei Chukhman, proprietario di Addore, vincitore per la categoria Retail -. Siamo molto grati”. “Una sorpresa e un grande onore per me. Sono molto contento”, ha detto Sif Jakobs, proprietario dell’omonimo marchio.

inhorgenta-award_sifjacobs-min
Categoria “Fashion jewelry”, SifJacobs, Antella Collection

A ritirare il premio per la Roberto Demeglio, Paolo Pacifici, Marketing & Sales Manager, che ha detto: “Abbiamo dedicato la catena con cui abbiamo partecipato al premio al più famoso dipinto di Leonardo da Vinci, Monnalisa, perché crediamo che Roberto Demeglio sia il Leonardo del design del gioiello”.

inhorgenta-award_robertedemeglio-min
Categoria “Designer of the year”: Roberto Demeglio, collier Monnalisa

“Sono molto orgogliosa per aver vinto il premio del pubblico – ha commentato Liliana Guerreira, che ha vinto il premio del pubblico per il miglior pezzo di gioielleria – e di aver battuto ben 33 concorrenti. Vorrei ringraziare di cuore tutti coloro che hanno scelto il mio gioiello. Sono anche molto grata alla Famiglia Rodrigues per il suo sostegno”.

inhorgenta-award.com

inhorgenta-award_lilianagguera-min
Categoria “Premio del pubblico”, Liliana Guerreira, Elementos Halskette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA