di


Artlinea inventa la luce

L’esperienza decennale ha insegnato tanto in fatto di accostamenti e buongusto. Artlinea Jewels, fondata nel 1983, per il prossimo Natale mostra le sue migliori carte, con la disinvoltura di chi ha pratica di bellezza, da tempo.

Il brand toscano si mantiene alla larga da cliché, non si lascia soggiogare da tendenze (semmai le determina), inventa di suo muovendosi a proprio agio tra diamanti, zaffiri, smeraldi, rubini e oro. E così, ad esempio, le simmetrie riflesse di due farfalle ad ali spiegate, vanno a ricomporsi su un eccentrico anello in oro rosa e diamanti, della collezione Joy.

ARTLINEA_joy-min Si cambia registro ma non stile con la collezione Gem Passion, puntando decisamente sul protagonismo di talune pietre preziose, come lo zaffiro blu (o anche smeraldo o rubino) che conquista la centralità della scena, tra scintillanti adunate di diamanti, incastonati su oro bianco.

ARTLINEA_gem passion 2-min Mentre invece l’anello della collezione Luce in oro rosa rimette in gioco soli diamanti bianchi, su una raffinatissima stringa di luce.

ARTLINEA_luce-min

 

E giusto per rimanere in tema, Artlinea in questi giorni accende i riflettori su primedonne della danza, lanciando la nuova collezione Ballerina, leggiadri pas de deux in argento e quattro nuance di smalti: rosa, viola, azzurro e verde, unitamente a bracciali, orecchini ed a collane in tre differenti scalature.

Ballerina grande viola-min

Ballerina piccola verde-min

www.artlineaspa.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *