di


Arezzo, Master in Design del gioiello: via alle iscrizioni

I termini per presentare domanda si chiudono il 21 gennaio: 4 moduli di formazione tra storia e management, più uno stage in aziende orafe del distretto

manifesto.pdf

Essere bravi tecnici non basta più. Come non bastano più, da sole, le grandi quantità. Per rispondere all’esigenza di una nuova figura professionale necessaria nel mondo dell’oreficeria, torna il Master Executive di I livello in “Storia e design del gioiello”, organizzato dall’Università degli studi di Siena – campus universitario di Arezzo. A febbraio parte la prossima edizione e le iscrizioni si chiudono il 21 gennaio.

Il Master intende rispondere in modo innovativo e adeguato alle richieste di crescita e di capacità professionali del comparto orafo, tenendo conto delle esigenze del mercato del lavoro e delle peculiarità dei distretti industriali italiani, con particolare attenzione al settore orafo della città di Arezzo, con il quale, nelle precedenti edizioni del master sono stati instaurati rapporti sempre più stretti e fattivamente collaborativi.

Obiettivo del master è innanzitutto quello di formare figure professionali sufficientemente versatili, qualificate e preparate nei diversi settori di sviluppo di un’azienda (la progettazione, la produzione, il marketing) e pertanto adattabili alle diverse esigenze delle imprese orafe. Una nuova figura di orafo quindi: non solo un designer, non solo un abile artista-artigiano creatore di gioielli, ma anche un professionista capace di pianificare i propri passi nel mercato, sempre più competitivo ed in costante evoluzione. L’offerta formativa garantisce infatti l’apprendimento degli strumenti e del metodo per saper comprendere, operare e gestire l’intero ciclo produttivo.

I percorsi formativi proposti variano infatti dalla storia degli ornamenti preziosi alle tecniche orafe, dal design del gioiello al jewelry marketing e management, fino alla comunicazione e promozione. I partecipanti acquisiranno quindi capacità sia progettuali sia manageriali e potranno collaborare con società di progettazione e design, aziende orafe, ed enti fieristici.

Possono partecipare  i laureati in Design, Beni culturali, Architettura, Economia, Lingue e Discipline umanistiche che affronteranno un percorso sviluppato il 4 moduli di didattica frontale (storia del gioiello, tecniche orafe, design del gioiello, tecniche di management, jewelry marketing e promozione) ed esercitazioni pratiche per un totale di 180 ore. Al termine della formazione in aula seguirà uno stage di almeno 225 ore in aziende del comparto orafo aretino. Per informazioni, è possibile contattare il coordinatore Paolo Torriti allo 05759263636 o via mail: [email protected]

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *