di


Arezzo-Ieg, oggi la ratifica dell’accordo collaterale

Oggi firma dell’intesa parallela che la Regione Toscana ha chiesto a garanzia delle fiere aretine, chiedendo l’ingresso di Arezzo Fiere nel capitale IEG. Domani il voto in Assemblea

oroarezzo-compressor

È in corso in queste ore a Firenze la firma del protocollo d’intesa sulle modalità di attuazione dell’Accordo tra Arezzo Fiere e Congressi Srl e IEG Spa in merito alle manifestazioni orafe aretine, alla presenza del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e dei presidenti dei consigli di amministrazione di Arezzo Fiere e Congressi Srl e di IEG Spa Andrea Boldi e Lorenzo Cagnoni. L’accordo, accessorio a quello che sarà siglato con Italian Exhibition Group e rispetto al quale l’Assemblea dei soci di Arezzo Fiere dovrebbe votare domani, è stato voluto dalla Regione Toscana a garanzia della territorialità delle fiere orafe Oroarezzo e Gold Italy: nella bozza si parla di ingresso di Arezzo Fiere nel capitale di IEG.

L’intesa di oggi va dunque ad integrare il contratto di cessione delle fiere orafe: come riportato dal quotidiano La nazione, il protocollo conferma l’affidamento di OroArezzo e Gold Italy a Ieg con decorrenza immediata, già dall’evento di maggio, con utilizzo del palaffari e di parte del personale. La base sarà la costituzione entro sei mesi di un tavolo paritetico “che lavorerà per l’individuazione delle modalità con cui trasformare l’opzione di acquisto da parte di Ieg Spa delle manifestazioni orafe aretine, in una opzione di ingresso di Arezzo Fiere e Congressi Srl nel capitale di Ieg”.

In assemblea domani va dunque al voto il contratto originario, con l’impegno a stipulare un emendamento che consenta di recepire le nuove condizioni frutto del lavoro del tavolo tecnico. In attesa di domani, oggi la proposta passerà anche al Comune di Arezzo, che inizialmente aveva proposto il voto su una delibera anti-accordo voluta dal sindaco.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *