di


Archimede Bottazzi, l’eccellenza della sua arte in mostra

Archimede Bottazzi
Archimede Bottazzi

Ad ottobre 2015 sarà messa in mostra l’importante collezione privata dell’orafo valenzano Gianfranco Quartaroli (ideatore dei gioielli con le forme dei circuiti di Formula 1 e MotoGP) comprendente 700 documenti tra schizzi, disegni preparatori e schemi esecutivi del maestro cesellatore Archimede Bottazzi.

A 45 anni dalla sua scomparsa, l’esposizione intende raccontare il processo creativo dell’artista piemontese che, tra l’altro, per un pregiato bracciale e due anelli nel 1923 fu insignito della medaglia d’argento dalla giuria dell’Esposizione Internazionale di Arte Decorativa di Monza, detta “Prima Biennale Internazionale di Arte Decorativa Contemporanea”. Famosi anche i suoi smalti, i rametti con foglie e fiori e il delicato cesello.

Archimede Bottazzi realizzò anche importanti lavori per la Casa Reale Savoia nonché il bracciale che Edda Mussolini indossò il giorno del suo matrimonio con il Conte Galeazzo Ciano.

ametiste-collana-archimede-bottazzi copia

bracciale-archimede-bottazzi-edda-mussolini-ciano copia

archimede-bottazzi-turchesi-oro copia

bracciale-edda-mussolini-ciano-gioielli-bottazzi copia

bracciali-archimede-bottazzi-oro-disegni-acquerelli copia

 

 


1 commento

  1. Patrizia says:

    Gioielli in senso lato = CIBO per l’ANIMA.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *