di


Antonino De Simone, gioielli in partenza per Hong Kong

L’azienda torrese espone all’edizione estiva della fiera asiatica dal 25 al 28 giugno, portando con sé le 2 anime del marchio: cultura e commercio

SONY DSC

(Antonino De Simone, preziosa rosa incisa su corallo del Pacifico “ Momo”, montata con oro giallo 18 Kt e diamanti)

Sono pronti a sbarcare a Hong Kong i nuovi gioielli della Antonino De Simone, la storica azienda di Torre del Greco (Na) specializzata nella lavorazione del corallo. Le ultime creazioni, rese possibili dalla professionalità e dalla competenza dei maestri orafi torresi, saranno esposte infatti alla June Hong Kong Jewellery & Gem Fair, dal 25 al 28 giugno. Nuovi disegni che nascono da un desiderio di leggerezza, gioielli preziosi da indossare tutti i giorni per rendere ogni donna più bella ma sempre a suo agio.

“Il corallo è elemento identificativo della nostra cultura torrese – spiega Gioia De Simone, che gestisce l’azienda di famiglia – e anche gemma amata da popoli lontani, lavorata nei nostri laboratori dove l’esperienza, la conoscenza ed il talento artigiano mescolati nelle giuste proporzioni ci regalano nuove ispirazioni che si concretizzano nelle linee di gioielli che proponiamo e ci auguriamo incontrino il gusto dei visitatori di una fiera multiculturale come quella di Hong Kong. Ogni viaggio rappresenta una fonte di ispirazione incommensurabile e l’osservazione dei dettagli arricchisce il nostro patrimonio culturale e ci permette di immaginare nuove forme, favorendo la realizzazione di gioielli di design moderno ma sempre radicati nella nostra tradizione”.

La Antonino De Simone si prepara dunque ad affrontare un nuovo appuntamento fieristico, consapevole che l’artigianato necessita di una costante opera di informazione, divulgazione e promozione per favorire la ripresa dell’interesse per il corallo in mercati che storicamente ne hanno sempre amato i prodotti, ma anche per guadagnare mercati nuovi con appropriate strategie che promuovano il corallo nel ‘lusso made in Italy’.

“Sono invitata spesso all’estero – prosegue Gioia De Simone – a portare la mia testimonianza e con piacere partecipo a convegni e conferenze per promuovere l’immagine della nostra città il cui nome è legato alla antica arte della lavorazione del corallo. Recentemente ho avuto il piacere di essere eletta Consigliere del Direttivo del “sistema moda” presso l’Unione Industriale di Napoli e sono sicura che le sinergie che riusciremo ad implementare tra le più alte espressioni dell’artigianato ‘Made in Naples’ saranno di notevole impulso per tutte le eccellenze del nostro territorio”.

www.antoninodesimone.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Lebole secondo banner orizzontale