di


Antonino De Simone, corallo rosa e rosso per suggellare un patto d’amore

I gioielli della storica azienda di Torre del Greco, in cui l’oro giallo e l’oro bianco incontrano i diamanti, sono il regalo ideale per San Valentino

Corallo rosso e rosa, oro e diamanti per suggellare un patto d’amore: nei gioielli di Antonino De Simone la risposta giusta per San Valentino, un dono senza tempo, elegante e raffinato da regalare a una donna di classe.

C’è chi ama l’energia del rosso, la forza e la sicurezza che questo colore regala: e allora non potrà che scegliere il Corallo del Mediterraneo, la specialità di Antonino De Simone, che lo acquista grezzo, lo lavora e lo esporta in tutto il mondo. La fierezza e la sensualità che esprime vengono esaltate dall’oro giallo, che dona ulteriore vitalità al corallo.

Nell’anello che monta una sfera di corallo di corallo rosso, l’impatto visivo con il gioiello diventa ancora più prezioso grazie ai due diamanti bianchi che la circondano: la medesima filosofia la si ritrova negli orecchini abbinati, che cingono il viso con delicatezza. Un contrasto più forte si ha quando il corallo rosso incontra l’oro bianco, come nelle campanelle in corallo del Mediterraneo, dalle quali pende un diamante. Un gioiello che fa del movimento la sua forza, con un pizzico di estro.

Chi ama i toni più delicati può optare per il corallo rosa, una varietà molto rara, pregiata e difficile da lavorare che cresce prevalentemente nell’Oceano Pacifico e con cui gli artigiani dell’azienda storica Antonino De Simone realizzano gioielli raffinati, ideali da abbinare anche agli abiti nuziali. Simbolo di passione e di buon auspicio, il corallo rosa si abbina all’oro bianco e moltiplica la sua preziosità grazie ai diamanti che lo accompagnano.

La Antonino De Simone sarà presente alla prossima edizione di Hong Kong International Diamond, Gem & Pearl Show, dal 3 al 7 marzo presso l’AsiaWorld- Expo, con lo stand 11-E12 e in quell’occasione sarà lieta di ospitare i lettori di Preziosa Magazine.

 

www.antoninodesimone.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *