di


Antonino De Simone. Alle origini della lavorazione del corallo

 

Sei generazioni e centottanta anni di storia, hanno consentito all’azienda Antonino De Simone, non solo di diventare un’istituzione di Torre del Greco, la città del corallo, bensì di essere iscritta a pieno titolo nel 2011 tra le 150 imprese storiche d’Italia.
Per comprendere il valore dell’azienda, è opportuno ricordare che se nel 1805, fu insediato in assoluto a Torre del Greco, il primo laboratorio per la lavorazione del corallo è nel 1830 che l’artigiano Antonino De Simone fonda la propria azienda. Da allora, l’attività non è stata mai interrotta, e di padre in figlio si è giunti oggi a Gioia che insieme al cugino Michele Palomba, ha seguito le orme del padre Antonino venuto a mancare nel 2010, ideatore del progetto “Le Vie del Corallo”.
Con le sei esibizioni sul gioiello etnico in corallo e le due mostre sui capolavori italiani “Mirabilia Coralii”,  Antonino De Simone ha acceso un riflettore su Torre del Greco, richiamando folle di visitatori e attraverso questa operazione di marketing territoriale, ha contributo a diffondere la conoscenza del corallo rosso del Mediterraneo che ha per secoli rappresentato il trait d’union tra Occidente ed Oriente, avvicinando popoli diversi tra loro per usi, costumi e religioni.
La  musealizzazione della sua esclusiva collezione di gioielli etnici antichi, aperta al pubblico, offre oggi al visitatore la possibilità di ammirare 300 preziosi manufatti provenienti da tutto il mondo, uno dei quali è stato scelto come soggetto del francobollo emesso da Poste Italiane nell’ambito delle celebrazioni dei 205 anni della lavorazione del corallo di Torre del Greco.
Oggi come sempre, la lavorazione artigianale del corallo naturale, pescato solo nei suoi rami più grandi da esperti subacquei e nel rispetto delle norme della salvaguardia dell’ecosistema marino, viene affidata ai 25 dipendenti, con i quali l’Antonino De Simone intrattiene un rapporto di fiducia che per alcuni dura quasi da cinquant’anni. Un dato quest’ultimo da non sottovalutare, poiché rappresenta un elemento di armonia e familiarità che rende il lavoro dell’azienda ancora più gratificante e garantito, speso per un successo costante dell’Impresa.
Ad ulteriore rafforzamento di una passione ultracentenaria mai interrotta, Gioia De Simone, con il suo entusiasmo, è oggi anche membro del Consiglio direttivo dell’Assocoral, nonché assidua partecipante di convegni e incontri internazionali, che le consentono di sostenere a gran forza lo sviluppo della cultura del corallo.

Antonino De Simone
Corso Avezzana, 24  – 80059 Torre del Greco (NA)
Tel. +39 081 8811028  +39 081 8825444 Fax +39 081 8493096
web: www.antoninodesimone.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Lebole secondo banner orizzontale