di


Amle.it: tra ricerca e innovazione

Eleganza, creatività e coerenza: tutti valori che prendono forma nei gioielli di Amlé e che oggi si riflettono nella vetrina multimediale del brand. Il nuovo sito web del marchio è la trasposizione in immagini e contenuti del processo artigianale di creazione e lavorazione di questi eleganti ed originali manufatti preziosi, ripercorrendone, con modalità virtuale, tutta la loro “gestazione”. Un fiore all’occhiello del Sud Italia che ha avuto il coraggio di spingersi in un mare di tendenze, collocandosi in una fascia di mercato dove il gioiello si evolve ed anticipa le esigenze del pubblico.

Luca Rossetti, amministratore di Amlè

La materia preferita di Amlé è il corno, felice intuizione della head-designer Marisa Angelucci; a questo materiale Amlé sa rubare inaspettata eleganza attraverso una lavorazione rigorosamente fatta a mano che combina il corno stesso con pietre dure, preziose e semipreziose, madreperla, corallo, perle, argento, onice ed objet d’antan, per un eterogeneo e sorprendente utilizzo. Navigando tra le pagine del sito notiamo una ricerca spasmodica dello stile che tende verso una singolare modernità. Il sito riflette una vetrina fatta di pagine web che descrivono il contesto in cui opera e produce Amlé attraverso una quotidianità fatta di artigianato, innovazione e ricerca con uno studio costante dei mercati e delle sfide da vincere. Non è un’impresa da poco, ma Amlé è riuscita anche in questo. Lo spiega bene Luca Rossetti, amministratore dell’azienda.

Essere sempre al passo con i tempi è un’esigenza che avvertiamo in ogni aspetto della nostra attività e la nostra piattaforma internet non poteva restare indietro. Ecco perché abbiamo lavorato a lungo anche su questo aspetto, con l’intenzione di creare un sito istituzionale sì, ma anche fruibile, che sposasse la filosofia di Amlé incentrata sull’esclusività e su un impatto che sia immediato e memorabile”.

Quale mondo si incontra collegandosi a www.amle.it?

“Un universo fatto di contaminazione tra preziosi ed arte, design e moda, connettività e nuove strategie. Oltre ai link che raccontano la storia di Amlé e la storia dei suoi gioielli – a partire dal ritratto di Marisa Angelucci fino alle quattro fasi di lavorazione che accompagnano le nostre creazioni: disegno, prototipo, manufatto e realizzazione – abbiamo potenziato l’area “Shoproom”. Una esigenza avvertita soprattutto dai buyer stranieri, che chiedevano una piattaforma facilmente fruibile anche da strumenti come i tablet”.

Quali prospettive apre una presenza così solida sul web?

“Non si può più prescindere da una piattaforma che raggiunga tutti in un modo completo. Il nostro intento era condividere i concetti di unicità, di eleganza, del “fatto a mano”. E a giudicare dalla risposta della nostra clientela, beh…abbiamo pienamente raggiunto l’obiettivo. Anche se, come è nel nostro stile, non intendiamo fermarci qui”.

Amlè by Glam srl

Corso A. Moro Gall. De Domenico
81055 S. Maria C.V. (Ce)
tel. 0823798939 pbx
www.amle.it


1 commento

  1. PIA BASTONE says:

    SONO RIMASTA INCANTATA DI TANTA BELLEZZA ED ELEGANZA. W IL SUD, COME SEMPRE!!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *