di


America’s Cup, Corum sposa la vela

Fa il suo ingresso in un nuovo evento internazionale dello sport Corum: da quest’anno si unisce infatti al francese AC45 Energy Team in qualità di unico Timekeeper Ufficiale – rafforzando il supporto verso l’equipaggio dei fratelli Peyron. L’Energy team è uno degli otto sfidanti della 34esima America’s Cup: per l’occasione il brand ha messo insieme una squadra dedicata all’iniziativa al fine di supportare l’evento e ognuna delle regate della coppa sarà sfruttata al meglio per il raggiungimento dell’obiettivo.

“Questa iniziativa può essere interpretata come il culmine, in quanto questo principale progetto pone le basi per la costruzione di una strategia che ho rivelato e messo in moto da molti anni – commenta Antonio Calce, amministratore delegato di Corum -. Partecipare all’Americas’ Cup è il sogno di ogni marinaio, e, per definizione, il sogno di un brand come Corum, che ha giocato un ruolo chiave nel settore fin dal 1960. Grazie all’esperienza e alla professionalità dei fratelli Peyron, posso già vederli gareggiare all’America’s Cup del 2013 nella Baia di San Francisco su un multiscafo AC 72. Questo sarebbe un meraviglioso rimando alla nostra collezione Golden Bridge, che celebra il famoso Golden Gate Bridge di San Francisco”.

Supportato da due partner prestigiosi – Corum e il Yacht Club de France – il catamarano dell’Energy Team è stato varato il 20 Luglio 2011 a Cascais. Questa data rappresenta la fondazione di un nuovo panorama per la storia di Corum: con il suo appoggio, Bruno – alla direzione del progetto – e Loïck al timone, il team francese dispone di tutto il necessario per partecipare all’Amercica’s Cup World Series AC 45, che inizierà il 6 agosto a Cascais in Portogallo.

“In qualità di fedele ambasciatore di Corum sono entusiasta di avere il support della “mia famiglia” di orologieri nel momento del lancio della nostra prima candidatura all’America’s Cup – ha dichiarato Loïck Peyron, Brand Ambassador e skipper dell’Energy Team (nella foto a sinistra) -. È semplicemente l’inizio di una grande collaborazione, basata su valori condivisi di amicizia, rispetto e la ricerca della perfezione…”.

Il supporto di Corum è essenziale in un momento in cui bisogna velocizzare la costruzione economica del progetto e senza alcun dubbio questo impegno servirà come catalizzatore per gli altri principali partner e avviare la costruzione del primo AC72 prima della fine dell’anno.

Intanto, sempre alla passione per il mare è votata l’ultima versione dell’Admiral’s Cup del brand: il Seafender 48 Deep Dive si propone in due varianti, la prima con cassa e lunetta in titanio grado 5 lucidate e satinate e gli indicatori orari in arancione è disponibile in edizione limitata di 200 esemplari; la seconda, con cassa in titanio grado 5 finiture in PVD e lunetta in oro rosa 18 carati, è disponibile in edizione limitata di 100 esemplari. Entrambi dotati di cinturino in caucciù vulcanizzato con fibbia ad ardiglione in titanio.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *