di


AltaRoma al via oggi, anche la moda guarda all’Expo

Il fashion incontra il food in molte proposte: fino a lunedì 2 febbraio al Maxxi di Roma e nello Spazio all’Auditorium Parco della Musica

Altaromaltamoda La XXVI edizione di AltaRoma è partita. Da oggi a lunedì la manifestazione si svolge in una nuova location: non più a Santo Spirito in Sassia, ma al museo Maxxi e in una tensostruttura davanti all’Auditorium Parco della Musica, denominata Spazio AltaRoma. E non poteva mancare l’influenza dell’Expo alle porte: tante le proposte a metà tra moda e food, come nel caso della maison Gattinoni che domani all’Open Colonna – regno dello chef Antonello Colonna – presenterà la nuova collezione di haute couture ispirata all’idea di abito come nutrimento dell’anima. Per Gattinoni sarà presente la top model Dayane Mello, che interpreterà il “Bread Dress”, l’abito eco-sostenibile, 1500 ore di lavoro per ottenere un bustier scolpito con vere spighe di grano e pantaloni panier a vita alta in juta, ricamati con 800 biscotti, salatini glassati e cristallizzati. Da Gattinoni, tra le tavole imbandite, spazio anche ai gioielli di Gianni De Benedittis, designer di futuroRemoto, che ha creato orecchini e bracciali di pane con pietre dure e collier- fourchette in platino che avvolgono preziosi spaghetti. Lunedì inoltre la maison inaugurerà la targa toponomastica dedicata alla sua fondatrice “Giardino Fernanda Gattinoni: Sarta e Creatrice di moda (1907-2002)” nel XII Municipio, tra via Ettore Rolli e via Bernardino Passeri. Negli atelier intanto via al business: Giada Curti ha aperto la kermesse all’hotel S. Regis con una collezione ispirata a Sofia Loren. Domani sarà anche la volta anche della settima edizione “Room service” nel Grand Hotel Marriott con i temporary show room dei brand selezionati da Simonetta Gianfelici e della sfilata di Luigi Borbone nello Spazio AltaRoma. “Room Service, dal 2012, rappresenta un nuovo approccio nella promozione del Made In Italy Uno strumento in più che Altaroma offre ai giovani creativi e a brand esclusivi difficilmente rintracciabili nei circuiti della distribuzione tradizionale. Questa modalità favorisce inoltre la relazione diretta tra designer e consumatore, non semplice cliente, ma vero e proprio interlocutore”, dichiara la presidente di Altaroma, Silvia Venturini Fendi. Oggi New Designer alla Coin Excelsior, esposizione aperta fino al 16 febbraio con ingresso libero, e stasera sfilata-party degli studenti dello IED, I wish.  Inoltre, chi visita Altaroma potrà ricevere su richiesta un voucher per visitare a prezzo ridotto la mostra “Bellissima. L’Italia dell’Alta Moda 1945-1968” al Maxxi. Per riceverlo, basterà scrivere una email all’indirizzo [email protected]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *