di


Altagamma, candidature aperte per il Premio Giovani Imprese

Anche la moda e la gioielleria tra le categorie della terza edizione del riconoscimento: la scadenza per partecipare è il 30 ottobre

Fondazione Altagamma_premio giovani imprese-min

Scadono il 30 ottobre i termini per partecipare alla terza edizione del “Premio Giovani Imprese – Believing in the future”, promosso dalla Fondazione Altagamma per sostenere le giovani imprese culturali e creative italiane nei settori della moda, gioielleria, design, hotellerie, food&beverage, motori (auto e nautica) e imprese digitali. Il riconoscimento, organizzato in collaborazione con Borsa Italiana, Maserati e SDA Bocconi, è rivolto a tutte le realtà italiane presenti sul mercato da non più di 10 anni, con una struttura distributiva fisica e i cui prodotti esprimano qualità e contemporaneità.

Caratteristica del programma è di rivolgersi non ai singoli talenti creativi ed imprenditoriali quanto ad aziende che, pur giovani, stanno svolgendo un percorso promettente di consolidamento e che possono trovare in Altagamma e nei partner del progetto un supporto importante per la crescita. I 21 finalisti (3 per categoria) saranno identificati da un ADVISORY BOARD composto da professionisti e personalità di spicco nei diversi settori che provvederanno a valutare le candidature ricevute.

I 7 vincitori saranno quindi decretati da una GIURIA composta da Andrea Illy e tutto il Board di Fondazione Altagamma, oltre ai partner del Progetto. Come ogni anno, i vincitori saranno premiati Mercoledì 22 Novembre a Roma, nel corso della Cena di Gala di che precede tradizionalmente la Giornata Altagamma, il più importante momento della vita associativa.

Fondazione Altagamma_premio_categorie-min

”Il Premio Giovani Imprese continua a crescere sulla strada della continuità garantita dai partner e dall’affiancamento dei Soci Altagamma ai vincitori – ha detto Stefania Lazzaroni, Direttore Generale di Fondazione Altagamma -. Nello stesso tempo si evolve, attraverso l’affinamento dei programmi di tutorship di tutti i partner del progetto. L’obiettivo è fornire il migliore sostegno possibile alle imprese culturali e creative italiane più dinamiche, garantendo il futuro della leadership italiana nell’industria dell’alto di gamma”.

In palio ci sono opportunità di crescita per le aziende: ai vincitori Fondazione Altagamma metterà a disposizione la Membership gratuita nella categoria Honorary Members e un percorso di mentorship creato su misura e costituito da una serie di incontri organizzati all’interno delle aziende socie da realizzarsi nel 2018. Borsa Italiana offrirà invece un percorso di training e l’opportunità di esplorare l’interesse di possibili investitori internazionali facendo conoscere loro la propria impresa. SDA Bocconi riserverà infine ai vincitori una giornata di executive management training. Il regolamento completo è disponibile sul sito della Fondazione.

www.altagamma.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *