di


All’asta da Bolaffi gioielli e orologi

Oltre 500 lotti tra gioielli, pietre preziose e orologi da tasca saranno in esposizione da sabato 24 settembre presso il Grand Hotel et de Milan, una preview che anticipa l’asta Bolaffi di martedì 27. La vendita segna anche il debutto del nuovo dipartimento di Orologi con una collezione di orologi da tasca del XVIII e XIX secolo, frutto della ricerca di un imprenditore piemontese di origine ebraica che, durante i suoi viaggi d’affari a Ginevra, Parigi e Londra, frequentava le più rinomate botteghe antiquarie dell’epoca.

Tra i gioielli in catalogo un anello con diamante naturale “Very Light Pink” (lotto 1381), presentato con una stima di 180mila euro, un anello con diamante a goccia colore D e purezza VVS1 (lotto 1379, base 120mila euro), un anello con zaffiro non trattato di 11,20 carati e diamanti (lotto 1377, base 20mila euro), un anello con diamante taglio antico di 17,80 carati (lotto 1376, base 80mila euro), un bracciale Chantecler con nove perle naturali e diamanti (lotto 1380, base 15mila euro) e un anello con rubino birmano senza segni di riscaldamento di cinque carati (lotto 1378, base 50mila euro).

L’appuntamento è in via Manzoni 29 a Milano

www.astebolaffi.it/gioielli

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA