di


Alfieri & St. John reinterpreta i ‘classici’ che ne hanno scritto la storia

Nella centralissima boutique di Milano, inaugurata lo scorso dicembre in corso Venezia 8, Alfieri & St.John ha presentato i nuovi gioielli in oro bianco, giallo e diamanti.

oro-st-johns-min

Con l’occasione sono tornate sotto i riflettori le collezioni che mirano a valorizzare i pezzi più riconoscibili del brand, a rafforzarne stile e identità. Accostamenti insoliti di forme, varietà cromatica delle pietre, ricerca e nuove interpretazioni di stilemi artistici e culturali tipiche del patrimonio storico e dell’ingegno italiano. Queste le caratteristiche del marchio, simbolo fin dagli Anni ‘70 di una gioielleria di nicchia e sofisticata, da un anno di proprietà dell’azienda Gens Aurea.

1402-st-johns-min

La gamma si arricchisce di nuovi pezzi, a partire dalle iconiche croci dalle linee sottili e slanciate oggi disponibili in più versioni, con e senza diamanti, e dalla nuova linea 1402 dedicata all’amore. Proposti per San valentino, i cuori intrecciati a pendente disponibili in cinque versioni resteranno in collezione.

1920-st-johns-min

La Collezione 1920 si ispira allo spirito leggero di quegli anni. I colori intensi delle pietre preziose acquistano rinnovato carattere grazie a tagli decisi: baguette, marquise, carré, rotondo.

2012-st-johns-min

2112 guarda al futuro: ricercati e originali gli orecchini che compongono la linea, per ora unici protagonisti.

1954-st-johns-min

Tuffo nel colore con la collezione 1954, anno in cui la televisione non è più solo in bianco e nero, che si arricchisce di pezzi in cui l’oro giallo torna con decisione.

1490-st-johns-min

1490 celebra le forme armoniose dell’Uomo Vitruviano di Leonardo. Linee geometriche e delicate mettono in risalto audaci combinazioni di gemme preziose e altre pietre particolari.

 

www.alfieristjohn.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *