di


Al Tarì visita dei vertici di Confindustria Caserta

Obiettivi condivisi e prossime strategie del centro orafo all’incontro istituzionale: per la prossima edizione di Mondo Prezioso annunciata una delegazione di buyer europei

tari_confindustria-caserta-compressor
La delegazione di Confindustria Caserta. Da sinistra: Antonio Nappa, Paolo Minieri, Pino Di Gennaro, Giovanni Bo, Lucio Lombardi, Gianluigi Traettino, Vincenzo Rajola, Vincenzo Giannotti, Beniamino Schiavone, Giuseppe Casillo, Clemente Cillo

Prima visita istituzionale del presidente di Confindustria Caserta Luigi Traettino al Tarì: la delegazione, composta anche dai vicepresidenti Clemente Cillo e Beniamino Schiavone, dal presidente Piccola Industria Giovanni Bo, dal presidente Gruppo Giovani Imprenditori Antonio Nappa e dal Direttore Generale Lucio Lombardi, è stata accolta dal presidente del Tarì Vincenzo Giannotti, dal Vicepresidente Pino Di Gennaro, dal presidente del TADS Giuseppe Casillo e dai Consiglieri Vincenzo Rajola e Paolo Minieri.

Tra gli punti comuni condivisi durante l’incontro, forte identità di vedute e una programmazione di attività tese sempre più a creare sinergia con il territorio casertano: la delegazione in visita al Centro Orafo ha avuto modo di approfondire la conoscenza delle attività formative e i progetti per l’internazionalizzazione. Tra questi, è stata preannunciata al presidente Traettino la prossima visita di una importante delegazione di buyers europei, ospiti di una missione di incoming a maggio durante Mondo Prezioso.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *