di


Al Museo Luzzati di Genova mostra mercato di bijoux americani d’antan

Kenneth Jay Lane, Midnight rose black
Kenneth Jay Lane, Midnight rose black

Il linguaggio dei fiori è internazionale. Incominciò nell’Europa dell’Ottocento, quando si pubblicarono veri e propri dizionari che spiegavano i simboli floreali, specialmente in Inghilterra. Ma i fiori diventarono protagonisti anche tra i bijoux, una consuetudine che dilagò poi negli Stati Uniti diventando stile, moda, industria, mercato, un esempio sono l’agrifoglio natalizio, la Stella di Natale, le spille a forma di viola per San Valentino, il garofano per il Mother’s Day o il lilium indossato dalle comunità cattoliche in occasione della festa di S. Antonio. Il fiore sarà ancora una volta protagonista, questa volta nella Mostra Mercato che si terrà al Museo Luzzati di Genova dove sarà possibile ammirare una ricca collezione di bijoux a tema floreale ma anche occasione per ricordare il 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri attraverso una Lectura Dantis a cura di Alessandro Bergallo. Inoltre, sabato 7 e domenica 8 marzo sfileranno abiti da sposa americani vintage e sarà organizzata una donazione a favore della Band degli Orsi, associazione di volontariato ONLUS tesa a migliorare l’accoglienza dei piccoli ospiti dell’ospedale pediatrico Giannina Gaslini di Genova.

www.labanddegliorsi.it

Kenneth Jay Lane, Dogwood flower satin 18Kt
Kenneth Jay Lane, Dogwood flower satin 18Kt
Kenneth Jay Lane, necklace e earrings
Kenneth Jay Lane, collana e orecchini
Kenneth Jay Lane
Kenneth Jay Lane, collana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *