di


Al Macef il bijou punta alla ricerca

Gran fermento alla 94° edizione del Macef, salone internazionale della Casa. Al salone internazionale di Milano gli stand hanno esposto le ultime novità. Nelle vetrine un mix di colori e forme di tante diverse creatività.

Ecco alcune proposte  in fiera: i trafori di Tererò, un po’ ironici un po’ teneri, i cammei e i coralli di Confuorto Gioielli a cavallo tra il classico ed il contemporaneo, il corno di Amlè che si accompagna alle nuance delle pietre dure, lo stile attuale che spia al retrò di Vintage Bijoux Preziosi, la fantasiosa fauna in argento proposta da Gisella Gallotta, le “leggere” idee di Pesopiuma e il design di Vitti Ferria Contin che spazia dal metallo al legno. Una carrellata di creatività dove la ricerca mette il bijou sotto una luce diversa, più brillante, più eccentrica, meno scontata.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *