di


Al Cremlino di Mosca in mostra 500 anni di orologeria europea

500 anni di storia dell’orologeria europea”: una mostra eccezionale si terrà nel Museo del Cremlino a Mosca dal 21 ottobre al 10 novembre, organizzata dalla Fondation de la Haute Horlogerie di Ginevra.

Con l’obiettivo di promuovere i valori e la cultura dell’orologeria nei principali mercati internazionali, la Fondation ha già organizzato numerose esposizioni: la prossima vede protagonista l’orologeria europea e come location la Russia, terreno fertile per lo sviluppo del comparto fin dal 16esimo secolo.

Dall’imperatore Rodolfo II (1552-1612) a Mikhail di Russia (1596-1645), fondatore della Casa di Romanov che importò più di 20mila orologi, fino a Caterina la Grande (1729-1796), che incoraggiò l’apertura di laboratori di orologeria in Russia: questi punti di riferimento storici alimentati da secoli di scambi commerciali hanno ispirato oggi la mostra curata dalla FHH per il Museo del Cremlino.

Più di sessanta pezzi provenienti da musei svizzeri, collezioni private e delle grandi maison saranno presentati nella Armory Chamber, ordinati per periodo e tema.Orologi da tavolo, da polso, pendenti: storici simboli della produzione europea in esposizione al Cremlino.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *