di


Aibijoux: Picto gli orologi dal design contemporaneo ad Homi

Perchè qualità pretende altrettanta qualità, o forse perchè ama superare se stessa. Comunque sia, Aibijoux, azienda leader nella distribuzione in Italia dei migliori brand internazionali di gioielleria (tra gli altri, Ayala Bar, Kurshuni, Dori Csengeri, Sence Copenhagen, Alexandra Tsoukala, Babylonia, Joid’art Barcelona…), aggiunge ancora un fuoriclasse alla sua scuderia, la danese Picto, azienda che azzera la classica misurazione del tempo con orologi che a distanza di oltre tren’anni dal loro lancio primeggiano nelle mostre di design contemporaneo.


PICTO-orologi-01-min
Picto-orologi-2018-19-01-min
PICTO-orologi-02-min

Minimalisti fino all’estremo (ma godibilissimi anche per questo), rinnegano la tirannia del tempo facendo pulizia sul quadrante di qualsiasi ansiogeno, quindi via la lancetta dei secondi, e via anche complicazioni, indici, datari e quant’altro. Vi sono tracciati unicamente un punto, che indica le ore, ed una linea, che indica i minuti, primo orologio da polso al mondo che visualizza l’ora come un pittogramma.


PT43344-1112-min
PT43364-0820-min
PT43379-1020-min
PT43382-4920MR-min

L’idea venne negli anni ’80 a due giovani danesi, Steen Georg Christensen ed Erling Andersen, che si mossero decisamente controcorrente, prospettando un modo diverso di confrontarsi con il Tempo, senza subirlo ma strutturandone semplicemente l’idea. Gran bell’esempio di funzione che diventa estetica, e viceversa, gli orologi Picto scandiscono un tempo senza tempo, e per questo non hanno appartenenza anagrafica, possono andare magnificamente al polso di chiunque ne condivida lo spirito. Per restare al passo con il tempo, a debita distanza.

All’Homi dal 14 al 17 settembre, al Pad 9 | Stand B01-C04

http://www.aibijoux.com/homi-milano-2018

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

G Robert – secondo banner orizzontale