di


A Vicenza presentato alle aziende il software RHINOCEROS di modellazione 3D

Il convegno “Dall’idea del gioiello al prodotto finito” proposto dalla Fondazione Giacomo Rumor – Centro Produttività Veneto (CPV) alla buyers louge del T-Gold, ha riscosso gran partecipazione di addetti ai lavori.

Oltre una settantina gli operatori che hanno preso parte al seminario tecnico che ha illustrato le opportunità del software di modellazione 3D Rhinoceros che sta rivoluzionando il processo di progettazione di gioielli informatizzando e guidando tutti gli aspetti che vanno dallo sviluppo dell’idea creativa all’ingegnerizzazione del prodotto. A Vicenza alcuni rappresentanti della software-house TDM hanno fornito anticipazioni sull’attesa versione 5  prevista per la primavera. Hanno completato il seminario gli interventi di docenti universitari, trainer informatici e di alcuni esponenti del mondo orafo hanno passato in rassegna in modo dettagliato tutte le funzionalità e i vantaggi di questo software che concilia creatività e massima flessibilità progettuale con elevati livelli di produttività. Annunciati anche alcuni percorsi formativi dedicati al Rhinoceros attivati da metà febbraio presso il dipartimento Scuola Arte e Mestieri del CPV, in particolare quattro corsi base focalizzati sull’uso del software nel campo dell’oreficeria, della meccanica, dell’architettura e della pelletteria e accessorio moda; da fine marzo, invece, quattro corsi intensivi approfondiranno alcune funzionalità avanzate trattando il plug-in per l’editing grafico GrassHopper, la programmazione Rhino, il rendering fotorealistico e l’animazione professionale dei modelli.

Per informazioni contattare il CPV allo 0444994700 o consultare il sito www.cpv.org


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *