di


A Taormina assegnati i TAO AWARDS 2015


Al Teatro Antico di Taormina le eccellenze nostrane hanno sfilato nell’ambito del TaoModa, la rassegna, al suo secondo appuntamento con i talenti del cinema e della moda italiani, organizzata dall’Associazione Talenti & Dintorni sotto la direzione artistica della giornalista Agata Patrizia Saccone. Nella serata di gala, patrocinata dalla Camera Nazionale della Moda Italiana, a Elena Bugranova, Presidente della Russian Buyers Union, è andato il Tao Award 2015 per aver fondato la prima Unione che mette assieme i migliori Buyer in Russia nei settori tessile-abbigliamento, gioielleria e interior design, nonché nel promuovere iniziative a favore dei giovani talenti del design come TIME-Contemporary Fashion Award Milano.

da sx: Elena Bugranova, Giovanna Manganaro, Luisa Cacopardo
da sx: Elena Bugranova, Giovanna Manganaro, Luisa Cacopardo.ph: Armando Vincenzo Vinciguerra

Italia Indipendent si è invece aggiudicato il Tao Award 2015 per il Made in Italy, conferitogli con la seguente motivazione: “È tra le 10 società italiane più innovative, in meno di un decennio è cresciuta fino ad essere quotata in borsa, ha imposto grazie allo stesso nome del Brand il concetto di italianità, ha definito un lifestyle a 360 gradi, con potenzialità ulteriori ancora da esprimere. Merito di un prodotto trainante qual è l’eyewear e di un’idea di marketing innovativa che ha sin dall’inizio avuto i tre soci fondatori al centro di una strategia di business lungimirante che ha decretato il successo del marchio”.

“Siamo fieri dei risultati ottenuti e della nostra idea imprenditoriale che è stata portata avanti con determinazione. Questo riconoscimento è un’iniezione di energia nel continuare la sfida ambiziosa che ci siamo prefissati”. Ha dichiarato Lapo Elkann, Co-Fondatore e Presidente di Italia Independent, mentre Andrea Tessitore, Co-Fondatore e Amministratore Delegato di Italia Independent, ha aggiunto: “Ricevere un conferimento prestigioso è un forte stimolo per fare sempre meglio. Siamo particolarmente orgogliosi perché Italia Independent è nata da un foglio di carta bianca nel 2007 e sta dimostrando che in Italia è ancora possibile fare nascere delle imprese e farle crescere in maniera profittevole ed etica. Stiamo lavorando velocemente all’internazionalizzazione del marchio per portare la creatività e il prodotto italiano nel mondo”. Ha poi concluso Giovanni Accongiagioco, Managing Director e Co-Fondatore di Italia Independent: dicendo che “Ricerca, innovazione, creatività e stile, pilastri del DNA del Brand e fiori all’occhiello del nostro Paese, ci hanno permesso di crescere ad un ritmo sostenuto. In soli otto anni siamo riusciti ad essere presenti in 80 Paesi nel mondo”.

gata Patrizia Saccone e Andrea Tessitore
Agata Patrizia Saccone e Andrea Tessitore

Tra gli imprenditori premiati il presidente e fondatore di White, Massimiliano Bizzi per il progetto Time Contemporary Award Milano, Claudio Marenzi, presidente di Sistema Moda Italia e owner del marchio Herno, Chiara Croce di Farfetch, Beppe Angiolini, presidente onorario della Camera Italiana dei buyer moda. Il Premio Manager 2015 è invece andato a Antonella Bruno, responsabile del brand Lancia per la regione EMEA.

da sx: Agata Patrizia saccone, Antonella Bruno, Beppe Angiolini,  Brenda Bellei Bizzi, Massimiliano Bizzi
da sx: Agata Patrizia saccone, Antonella Bruno, Beppe Angiolini,
Brenda Bellei Bizzi, Massimiliano Bizzi
da sx: Cinzia Malvini, Massimiliano Bizzi, Agata Patrizia Saccone, Viola Baragiola, Diego Dossola
da sx: Cinzia Malvini, Massimiliano Bizzi, Agata Patrizia Saccone, Viola Baragiola, Diego Dossola

Nella sfilata di big non sono mancati riconoscimenti anche fuori settore come quelli assegnati ad Alberto Sironi, regista della serie televisiva di Rai Uno Il Commissario Montalbano e all’attore Giorgio Pasotti.

 

 

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *