di


A Spazio Asti 17 la nuova edizione di design da indossare

Dopo la prima edizione del 2010 è tornato Design da Indossare dal 25 al 27 ottobre.

bracciale, Rebirth Italy

14 designer e 6 artisti. Porte aperte a pezzi unici, serie limitate, sperimentazioni artistiche nate dalle mani di artigiane del made in Italy. L’evento, organizzato dalla location milanese Spazio Asti 17, ha chiuso la seconda edizione confermandosi un appuntamento da non perdere per chi ama uno shopping alternativo.

Protagonisti a Design da Indossare sono sempre le idee, i materiali, spesso provenienti dall’universo del re-cycling e dell’ecosostenibilità, manufatti che le designer presenti all’evento hanno esposto e raccontano con la passione che contraddistingue il loro lavoro.

Tra le creazioni il giovane brand Paglia frutto della creatività di tre sorelle. Margherita, fashion designer, Francesca, architetto e Giulia, graphic designer. Collezioni eco chic made in Italy di abbigliamento donna e accessori realizzati con scarti dalla produzione di tessuti di lusso. Se l’intenzione era quella di andare oltre all’idea, spesso abusata, di reciclo e creare di un prodotto veramente bello, unico e di qualità le tre sorelle hanno centrato in pieno l’obiettivo.

Eandare, linea gioielli di Lucilla Giovanninetti, con il nuovo progetto “Stone” che sviluppa le potenzialità del tessuto, piegato, cucito, dipinto e irrigidito con resine naturali. L’interessante prodotto creato, dunque, presenta elementi cristallizzati tridimensionali, che mantengono però al tatto la piacevole sensazione del tessuto. In questa sede un piccolo assaggio della sua creatività; una personale il 7 novembre presso la Galleria Rossini di Milano per chi vorrà esplorare tutte le forme e i colori che descrivono il suo mondo.

bracciale, Laura Volpi

Sorprendente la creatività dell’artista Laura Volpi, socia di AGC, diplomata in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera e specializzazioni in Italia con Arnaldo Pomodoro, Davide De Paoli e a Londra presso la Slade School of Fine Art. Laura ha presentato la nuova collezione “Immagini”. Collage scomposti in piccoli tasselli e ricomposti in oggetti da indossare come metafora del singolo che ritrova il proprio valore unendosi all’altro e creando nuovi incastri, opportunità, infinite occasioni di dialogo.

bracciale Volo, Lucilla Giovanninetti

Dall’amore per la natura e la tutela dell’ambiente, Rebirth Italy con la sua linea di gioielli e di “sculture da indossare” declinati in molteplici forme, materiali, colori. Il tutto rigorosamente made in Italy.

Le collane rimangono le protagoniste anche per questa stagione, con volumi importanti, arricchite spesso anche da pietre dure, rimangono comunque ultra leggere e piacevoli da indossare.
Non Mast have rimane sempre il bracciale, simbolo della collezione.

A Design da Indossare domenica 27 ottobre l’appuntamento Repechage con Francesca Caltabiano! La gemmologa Franesca Caltabiano ha dispensato consigli per riportare a nuova vita il vecchio anello della zia, l’orecchino rotto della nonna, il cuoricino del battesimo. Insomma, tutti quei gioielli polverosi, legati mondo dei ricordi, che molte di noi hanno nel portagioie, in quel cassetto dimenticato.

“Siamo alla seconda edizione di questo progetto che, nelle intenzioni, vuole proporsi alla città di Milano con cadenza più ravvicinata in futuro – afferma Valentina Martin ideatrice dell’evento – Quello che a noi interessa è presentare creazioni esclusive, made in Italy e con un occhio sempre attento al mondo eco-green. Tema costante per tutti gli eventi ospitati dalla location Spazio Asti 17”.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *