di


A Milano Il bijoux è servito

Giovanna Taddei, eclettica creatrice di bijoux firmate “Le Fate dispettose”, invita all’evento “Le Fate dispettose… a tavola”. L’inaugurazione del primo showroom milanese di bijoux all’interno di un ristorante, il ristorante è “Ai giardini, paprika e cannella” in via Settala, 2 a Milano, lunedì 31 gennaio 2011 alle h 20.30. Figlia di famosi ristoratori, i Fratelli Taddei titolari del ristorante “Da Pietro” di Milano, Giovanna gestisce dal 2007 con il compagno Davide Paderi lo stesso ristorante divenuto “Ai Giardini, paprika e cannella” dove ha deciso di mostrare e mettere in vendita i frutti della sua passione diventata primaria professione, i bijoux. “L’idea di aprire lo showroom nel ristorante “Ai giardini, paprika e cannella” non è casuale –spiega Giovanna- è un luogo a me molto familiare, è la mia casa, e mi piaceva l’idea di poter cenare e degustare ottimi vini, circondati dai miei bijoux in un’atmosfera raffinata e surreale, da favola, un’area privè un po’ barocca e un po’ Wunderkammer, per sole otto persone, in cui tutti i sensi sono coinvolti”.

Le creazioni firmate “Le Fate dispettose” mostrano l’eclettismo dell’artista: “l’eclettismo: “Mi piace unire stili, storie ed epoche, un luogo, un profumo, un sapore, una lettura sono per me fonte di ispirazione e amo, attraverso le mie creazioni, ricordare un’emozione”.



1 commento

  1. Maria angela Di pierro says:

    Fantastici!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *