di


A Milano “Contemporary Art Jewels. Ceramica da indossare”

Nina Sajet

 

Era detta Kéramos in greco antico, ovvero, argilla. Un materiale che per la sua alta duttilità si presta da sempre alla realizzazione di oggetti tra i più disparati tra cui i gioielli.

E proprio ad essi, a Milano, è stata dedicata una mostra che vedrà creazioni uniche e originali provenienti da tutto il mondo. È la “Contemporary Art Jewels. Ceramica da indossare” organizzata presso le Officine Saffi Ceramic Arts Gallery dove fino a al 31 gennaio si potranno ammirare preziosi gioielli in ceramica creati da 15 artisti internazionali, la prima volta riuniti insieme. Questi oggetti, davvero unici, che stupiscono per forme e colori,sono il frutto dall’abilità e dal genio di artisti come Maria Agozzino, Agata Bartos, Edith Bellod, Trinidad Contreras, Fabrizio Dusi, Peter Hoogeboom, Soyeon Kim, Martha Pachon, Judith Peterohff, Nina Sajet, Luca Tripaldi, Violaine Ulmer, Iris Verstappen, Pauline Wiertz, Shu Lin Wu. Contemporaneamente sarà possibile ammirare i gioielli in ceramica “storici”provenienti da una collezione privata che vede opere di Enrico Baj, Giacinto Cerone, Ceramiche Gatti, Ana Cecilia Hilar, Roberto Sebastian Matta, Pietro Melandri, Luigi Ontani.


 

 

Enrico Baj

 

Trinidad Contreras

 

Trinidad Contreras

 

Martha Pacho

 

Pietro Melandri

 

Peter Hoogeboom

 

Luigi Ontani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *