di


A Hong Kong crescono a due cifre le vendite di gioielli

Nei primi due mesi del 2018 incremento del 21% per beni di lusso grazie a una ripresa del turismo e un aumento del tasso di occupazione

vetrina-gioielli_-min

Crescita a doppia cifra per le vendite di gioielli e altri beni di lusso a Hong Kong nei primi due mesi dell’anno: l’incremento è imputabile, secondo quanto riportato dal Dipartimento di Censimento e Statistiche di Hong Kong, dai tassi di occupazione più elevati e da un aumento del turismo.

Gli acquisti di gioielli, orologi e regali di valore sono aumentati del 21% a 2,05 miliardi di dollari attestandosi tra le prime categorie di vendita al dettaglio, seconda soltanto al segmento “altri beni di consumo”.

Complessivamente, le vendite al dettaglio totali nel periodo – durante il quale si è svolto anche il capodanno cinese – sono aumentate del 16% rispetto all’anno precedente, arrivando a 11,48 miliardi di dollari. Un portavoce del governo ha tenuto a precisare che “la crescita riflette un miglioramento delle condizioni di lavoro e di reddito, nonché un aumento del tasso di turismo”, aggiungendo previsioni positive nel breve termine.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *