di


A giugno la prima edizione on line dell’Indian Fashion Jewellery & Accessories Show

La manifestazione diventa virtuale e sfrutta le potenzialità di una nuova piattaforma online

Da sempre la moda segue il cambiamento e sarà così anche ora. Sicuramente il settore del bijou e degli accessori sapranno far fronte all’emergenza e ritornare ad essere protagonisti del mercato globale. La trasformazione è in corso e ogni produttore si organizza per trovare modi nuovi e innovativi per connettersi alla propria clientela, mantenendo il “distanziamento sociale”. La parola d’ordine è restare a galla, risparmiando il più possibile sui costi.

In questa ottica EPCH, organizzatore dell’IFJAS – Indian Fashion Jewellery & Accessories Show ha scelto di diventare virtuale a beneficio di tutti gli stakeholder (www.ifjas.in). Una piattaforma digitale, in grado di mettere in contatto la domanda e l’offerta in piena sicurezza, ma non solo, un team di esperti sta elaborando strategie di marketing e comunicazione in grado di attrarre un numero elevatissimo di utenti.

Il primo vero evento di lancio sarà dal 1 al 4 giugno 2020: una vera e propria fiera virtuale. I migliori gioielli moda e accessori prodotti in India saranno a disposizione, secondo una catalogazione ben precisa, per i tantissimi importatori, grossisti, distributori, rivenditori, catene di negozi, proprietari di marchi, grandi magazzini, buyers, società di vendita per corrispondenza, potenziali affiliati, designer che si collegheranno. L’offerta sarà varia e di sicuro interesse: da bijou e accessori in perle e pietre semipreziose a creazioni in juta, legno, bambù e terracotta. Un mix & match di classico e contemporaneo, tecniche innovative o interamente hand-made.

Tra gli accessori tessili ci saranno sciarpe, stole e scialli in tonalità tenue, con stampe e motivi grafici, effetti tono su tono arricchiti da ricami. Saranno, inoltre disponibili scatole e astucci per gioielli, borse, pochette, portamonete e abbigliamento artigianale. Un ruolo importante avranno i “componenti” (perle, elementi etnici: in particolare di vetro, legno e pietra) considerato che l’India è uno dei principali mercati di approvvigionamento. Nelle sue 12 manifestazioni, IFJAS ha attirato buyers da tutto il mondo, l’edizione precedente ha registrato acquirenti da USA, Regno Unito, Canada, Spagna, Paesi Bassi, Italia, Turchia, Portogallo, Danimarca, Finlandia, Francia, Slovenia, Polonia, Russia, Norvegia, Australia, Sudafrica, Botswana, Mauritius, Brasile, Cile, Panama, Uruguay, Argentina, Messico, Giappone, Siria, Egitto, Hong Kong, Singapore, Malesia, ecc. Secondo gli organizzatori, le principali nazioni importatrici di gioielli di moda sono USA, Germania, Regno Unito, Francia, Giappone, Svizzera, Paesi Bassi, Canada, Belgio, Hong Kong, Australia, Italia e paesi dell’America Latina e India.

IFJAS è un appuntamento commerciale annuale organizzato dall’Export Promotion Council for Handicrafts (EPCH), l’organizzazione che rappresenta i produttori e gli esportatori di artigianato in India. L’ente è noto come organizzatore della IHGF Delhi Fair, la fiera più famosa e più grande del mondo per la casa, la moda, lo stile di vita e i tessuti.

I settori presenti:

Gioielli di moda

Gioielli semi-preziosi

Stole, sciarpe e scialli

Cinture, cinturini e portafogli

Borse a mano, borse e marsupi

Accessori per capelli

Abiti fatti a mano

Accessori ricamati, in rilievo, con paillettes

Calzature fantasia

Perline, pietre e componenti

Suppellettili

Abbigliamento protettivo

 

www.ifjas.in


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *