di


A Capri la dimensione del mito di Sar Gioielli

Sarà perché sono prodotti a Capri, ma i preziosi di SAR Gioielli sono davvero diversi da tutti gli altri. Le emozioni che l’isola campana suscita in tutto il mondo sono trasfuse nelle creazioni di Rosario Severino, titolare del brand, a partire dall’ultimo prodotto: un girocollo da uomo in salomite con fibbia centrale in oro e diamanti, realizzato nel laboratorio di Anacapri. Dal 2007 SAR Gioielli parla alla sua clientela, principalmente concentrata nel centro sud Italia, con un linguaggio semplice e sofisticato, perché i suoi preziosi non siano confusi tra mille.

E se per la stagione fredda SAR Gioielli ha tracciato la collezione adornata della rara pietra nera indiana, la dinamicità del brand già pensa al ritorno dell’estate, il periodo che rende Capri ancora più viva e animata. Nel laboratorio dell’isola, infatti, “la mia compagna ed io, stiamo già disegnando i modelli di una collezione primaverile esuberante e vivace – dichiara Rosario Severino – tutta ispirata all’incanto caprese che affonda le proprie radici nella storia romana e greca”. Quella che lo scrittore Raffaele La Capria ha chiamato, a ragione, «la dimensione del mito».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *