di


3D Systems, una stampante progettata per il mercato dei gioielli

Presente all’International Jewellery London fino a domani, la società ha presentato il prodotto ProJet® MJP 2500W insieme al partner rivenditore CDG

IJL_3d-systems_projet_2500W_visitjet_M2_cast_build-plate-min

È presente all’International Jewellery London, in corso fino a domani all’Olympia London, la società 3D Systems, che insieme al partner rivenditore CDG, ha presentato allo Stand J50 la propria soluzione di stampa 3D appositamente progettata per il mercato dei gioielli. Uno strumento affidabile per i designer: è la nuova ProJet® MJP 2500W, dal costo accessibile e 100% RealWax ™. Garantisce patterns di alta qualità e ad alta fedeltà per la produzione di parti metalliche di precisione.

3D-Systems-VisiJet_M2_Cast_Wax_Rings_Casting_DSC06121_300px_0Con una capacità di volume costruito più ampia del 65%, i modelli di cera possono essere prodotti fino a 10 volte più velocemente rispetto a stampanti dello stesso livello. Tempi di ciclo ridotti per volumi più piccoli, la ProJet MJP 2500W elimina i tempi di lavorazione e i limiti legati a costi e forme, la stampante 3D della 3d Systems è semplice da usare grazie all’automatizzazione di tutto il processo, dall’upload del file alla realizzazione del prototipo in cera.

www.3dsystems.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Orizzontale AMERICA